classe dorata

1 articolo

Al Sud esportiamo intelligenze e importiamo burocrati

Al Sud esportiamo intelligenze e importiamo burocrati. Da quando la crisi internazionale ha toccato l’Italia, le diseguaglianze tra le due parti del Paese si sono accentuate. E mentre nel passato si creavano appositi ministeri e istituti finanziari, oggi si prende atto di una diversità cronica, quasi etno-antropologica, e si tira avanti. Come nelle colonie degli imperi europei di fine ‘800, al Sud si inviano commissari con mandati precisi: ridurre a burattini in scena gli eletti dal popolo e mettere sotto controllo i bilanci. Il caso della Sicilia che da anni appalta a un esponente estraneo al territorio la gestione del suo bilancio con la prona accettazione dei media locali e della classe pseudo dirigente autoctona, la dice lunga. La mortalità delle imprese in Sicilia supera la natalità. Le professioni autonome si inabissano per sopravvivere alla pressione fiscale e alla crisi riparando nella clandestinità e sfuggendo ai rilievi che infatti mostrano […]