Portavoce alla Camera dei Deputati

Opporsi alla legge contro l’omotransfobia è da stupidi e incivili

Salvini ama stupire, ma questa è una di quelle volte che ci disgusta. Opporsi a una legge è sacrosanto, ma opporsi alla legge sulla omotransfobia, che da decenni aspetta di essere approvata per proteggere una parte debole della società, è ancora più riprovevole.
Per opporsi a questa legge la Lega cosa fa? Si inventa la categoria della eterofobia aggiungendo il dileggio e rischiando di incitare i violenti, che da sempre si trovano dalle parti della Lega, a divenire sempre più aggressivi e sfrontati come il consigliere simpatizzante neofascista xenofobo di Verona che rivendica la stessa libertà di ingiuria sia per “ciccioni”, che per i gender o per gli omosessuali. Di questi presunti “uomini di Stato” per fortuna il popolo italiano si sta vaccinando. Vi immaginereste un Italia a guida Salvini? Somiglierebbe a una savana dove si apre la caccia al DIVERSO con tanto di fucili di grosso calibro puntati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Opporsi alla legge contro l’omotransfobia è da stupidi e incivili”

Riepilogo
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a navigare sul blog