Lukashenko è arrivato a Minsk con il kalashnikov

Lukashenko è arrivato a Minsk con il kalashnikov in mano e ha schierato le sue forze paramilitari in piazza. Oltre duecentomila giovani, donne e uomini bielorussi si trovano a Minsk in piazza in questo momento di estremo pericolo…
L’Europa deve vigilare per evitare che il popolo bielorusso possa essere ancora violentato da un presidente che ha truccato le elezioni, e ne comprime le libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *