Portavoce alla Camera dei Deputati

La regolamentazione della produzione della canapa industriale non è più derogabile

L’Italia può rinunciare a quasi un miliardo di euro in piena crisi economica? Purtroppo abbiamo ancora difficoltà a far capire alle forze politiche, da destra a sinistra, la necessità di dare sicurezze a tutti gli imprenditori della canapa industriale, un vettore fortissimo per lo sviluppo del nostro Paese, sostanza che non ha nulla a che fare con la droga. Già oggi ci sono tremila imprenditori che coltivano la Canapa in Italia, pagano le tasse e danno da lavorare a 12mila famiglie. Regolarne la produzione e la commercializzazione è un dovere della politica.

Riepilogo
Non ci sono prodotti nel carrello!
Continua a navigare sul blog