Brucia Monte Cofano

Le Fiamme che ieri sera hanno divampato a Monte Cofano sono state come il sole che sorge e la notte che arriva inesorabile. Ormai è una cosa certa che nel cuore dell’estate in Sicilia è tempo di incendi. Bruciano i boschi, le campagne, le riserve e si mettono a rischio case e vite e come sempre accade in questi momenti si apre il rodeo delle responsabilità.
Finché non si aggiusterà il meccanismo che ad oggi vede la Regione Sicilia costretta a dotarsi di una propria flotta aerea in quanto priva di mezzi propri, essa sarà costretta a noleggiarli a suon di milioni per fare fronte a questi eventi. In questo caso come nelle peggiori pantomime si potrebbe dire che l’appalto esige l’incendio e puntualmente esso arriva. Nel frattempo il territorio siciliano divampa senza tregua. Forse è tempo di spezzare questo diabolico connubio e fare una seria campagna di prevenzione per mettere in sicurezza il nostro patrimonio naturalistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *