Una Repubblica dal volto umano

Del discorso programmatico del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, enunciato stamattina qui alla Camera dei deputati in occasione del voto di fiducia, si potrebbero citare molti passaggi, ma a me piace ricordare queste parole, che rappresentano il vero cuore dell’azione che dovrà caratterizzare questo nuovo esecutivo:

«La lingua del Governo sarà una lingua mite, perché siamo consapevoli che la forza della nostra azione non si misurerà con l’arroganza delle nostre parole. I cittadini ci guardano, ci ascoltano, attendono da noi una parola e un’azione all’altezza della funzione alla quale siamo chiamati. Si attendono da noi consapevolezza del ruolo e anche un supplemento di umanità. Non possiamo deludere le loro aspettative. Faccio mie le parole pronunciate da Giuseppe Saragat: “Fate che il volto di questa Repubblica sia un volto umano”.
Lavoriamo dunque insieme, ogni giorno, nelle Aule parlamentari, nelle Commissioni e nel Governo per promuovere una democrazia autenticamente umana.»

Qui una sintesi dei punti di programma: http://bit.ly/2kqv3cN

In diretta dalla Camera dei deputati

Pubblicato da Giuseppe Conte su Lunedì 9 settembre 2019
Video integrale del discorso programmatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *