Home

82 articoli

Un manuale per rendere accessibile a tutti il testamento biologico

Stamattina sono intervenuto, anche in rappresentanza delle colleghe e colleghi dell’Intergruppo parlamentare per il fine vita, alla presentazione del Documento e Glossario “Conoscere la legge 219/2017: norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento.” Il Documento, risultato di un intenso lavoro di confronto tra professionisti con […]

Codice Rosso: accolto il mio ordine del giorno per più fondi e una nuova legge organica per il contrasto alla violenza domestica e di genere.

Il testo dell’ordine del giorno, accolto dal Governo, nel corso della seduta del 03 Aprile 2019:    La Camera,    premesso che:     il provvedimento in esame interviene sul codice di procedura penale, al fine di velocizzare l’instaurazione del procedimento penale e, conseguentemente, accelerare l’eventuale adozione di provvedimenti di protezione delle vittime;     in […]

Una casa della memoria per le vittime di mafia

21 marzo – Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie Nel 2009, con il prezioso contributo di volontari e professionisti, ho dato vita, sulla scorta del gruppo Facebook “Una casa della memoria per le vittime della mafia” al portale vittimemafia.it, una banca dati della memoria e dell’impegno, per ricordare […]

Intervista sul Governo del Cambiamento e sull’Europa

Lunedì 18 marzo il network belga RTBF, ha trasmesso una mia intervista nel corso della trasmissione radiofonica “Matin Première”.È stata un’occasione per spiegare fuori dai nostri confini nazionali cosa stiamo facendo in Parlamento e al Governo, come vogliamo migliorare l’Europa e l’Italia. Per ascoltare l’intervista integrale (in francese), clicca qui […]

Una legge contro la diffusione di immagini e video intimi

Aprire, ieri sera, la prima pagina della trasmissione Otto e Mezzo sulla notizia della diffusione in rete di foto privatissime della deputata Giulia Sarti e non esprimere nessuna parola di condanna per tali vili atti, ma anzi contribuendo alla diffusione della pruriginosa notizia, dimostra che Lilli Gruber difende le donne – come lei stessa afferma – […]