11 settembre 2001: attenato alle torri gemelle

L’attentato dell’11 settembre ha segnato, quasi 20 anni fa, il punto più alto della pericolosità del terrorismo internazionale.
Il terrorismo spesso si è servito e ancora si serve della religione per mascherare la sua natura violenta, razzista e sessuofobica inventandosi una inesistente guerra di religione per giustificare desideri e propositi di sopraffazione e di dominio. La comunità internazionale ha reagito positivamente contro il terrorismo ricorrendo alle armi della intelligence e della legalità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *